Articoli

 Torna ai progetti

LUCE NEI VILLAGGI: IL SOLE DI NOTTE

 

 

 

Obiettivo

Installare impianti fotovoltaici per illuminazione in luoghi o strutture di pubblico interesse prive di elettricità: piazze, scuole, presidi sanitari, alloggi per studenti, ecc.

Costo

1.750 – 2.000 euro

Persone interessate

I villaggi del territorio di Nouna

Responsabile sul posto

Calvin Moukoro

Multimediale

Leggi l'articolo completo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I progetti possono essere presentati dai consiglieri comunali, i capi villaggio, i “consigli per lo sviluppo” presenti in ogni villaggio, le istituzioni locali, in particolare le scuole, o da associazioni di volontariato.

La scelta dei progetti da finanziare è fatta anche sulla base delle valutazioni effettuate dai nostri referenti in loco.

Gli impianti sono installati direttamente da volontari di Badenyà.

Dal 2014 inizierà una nuova esperienza. Saranno installati piccoli impianti fotovoltaici, con costi molto ridotti, per creare punti luci nelle latrine pubbliche costruite da Badenyà.

 

L’esperienza di Dembo

Nel mese di aprile del 2010, l'associazione dei giovani del villaggio di Dembo presenta a Badenyà un progetto per l'installazione di un'impianto fotovoltaico. I giovani vorrebbero illuminare la piazzetta del villaggio in occasione di feste, matrimoni e cerimonie funebri.

 

Nel gennaio 2011, durante un incontro con il villaggio è stipulato un accordo:

 

- il villaggio s'impegna a realizzare una costruzione che diventerà un centro di aggregazione per i giovani, un luogo di studio per i ragazzi e uno spazio ricreativo;

- Badenyà s'impegna a realizzare l'impianto per illuminare la costruzione, con l'aggiunta di un punto luce per la piazzetta.

- un comitato sarà responsabile della gestione e della manutenzione dell'impianto;

- sarà offerta, dietro pagamento di 50 CFA – pari a 0,08 euro, la possibilità di effettuare la ricarica dei cellulari.

Questi soldi serviranno a coprire le spese di manutenzione e riparazione dell'impianto.

A fine dicembre 2012 l’impianto è stato installato da volontari di Badenyà.