Un cuore di stoffa burkinabé per la “Festa della mamma”

In occasione della “Festa della mamma” la Coop ripropone il Bouquet Solidal – che rappresenta l’unione delle filiere certificate fairtrade delle rose del Kenya con i fiori italiani della filiera cooperativa – “arricchito” da un gadget particolare: un cuore di stoffa africana, imbottito di cotone africano e realizzato dalle ragazze della scuola di cucito gestita da un’associazione femminile di Nouna.

L’associazione è nata qualche anno fa con l’intento di offrire un’opportunità a ragazze che hanno abbandonato o mai frequentato la scuola; nel 2011 hai poi preso vita il corso di formazione di 30 ore settimanali, articolato su tre anni, che comprende il ricamo, il cucito e la maglia.

Nel 2013 l’associazione ci ha presentato una richiesta di finanziamento per l’acquisto di materiale per la formazione delle 32 allieve della scuola; durante il viaggio di gruppo di gennaio scorso abbiamo visitato i locali dell’Action Sociale – l’assistenza sociale pubblica che ospita l’associazione – e, rimanendo favorevolmente colpiti dalla buona gestione e dall’impegno delle ragazze, abbiamo deciso di sostenere il progetto.

Quando poi si è presentata l’occasione di collaborazione con la Coop, è stato per noi istintivo pensare di coinvolgere le ragazze della scuola di cucito per realizzare un gadget particolarmente significativo; nonostante i tempi stretti, la quantità considerevole richiesta – ben 5.000 cuori! – la loro risposta entusiastica non si è fatta attendere.

Quindi, se pensate di fare un dono alla vostra mamma in occasione della festa, con il bouquet solidal della Coop potete contribuire ad alimentare il sogno di queste ragazze, quello di imparare un mestiere che dia loro l’opportunità di crearsi un dignitoso futuro con il lavoro delle proprie mani.